Pulecenella
Flag Counter

Napoletani
famosi

Eva Nova

(nome vero
Annunziata Santoli Maccotola)


(31.12.1914 - 30.11.1996)

Una cantante e attrice italiana.

Testi delle canzoni napoletane

RussiaRUS
ItaliaITA
InghilterraENG

Tarantella luciana


Museca: Enrico Cannio,

Vierze: Libero Bovio.

Anno: 1913

Tarantella luciana


Musica: Enrico Cannio,

Versi: Libero Bovio.

Anno: 1913


Ma chest'evera 'e mare
Comm'addora stasera!
Tutt' 'o munno me pare
Cchiù schitto e cchiù allero,
Nun saccio 'o ppecché.
Viene 'a ccà, Luciana!
Tu, che ancora 'a spatella
Puorte dint' ê capille,
Sì 'a femmena bella
Ca i' voglio vedè.

'Sta tarantella napulitana
'Nziem'a tte, Luciana,
Ca sì guappa e sì bella.
Cu li ttammorre,
Cu 'e ccastagnelle,
Sott'a ll'uocchie d' 'e stelle
'Stu core c'abballa
Vulesse abballà.

Aggio fatto 'nu pigno,
Ma cu gusto e piacere;
Si stasera mme 'ngigno,
M'aspetta ll'onore
C'abballe cu mme.
Mm'appresento c' 'o tubbo,
C' 'o cazone a campana,
C' 'o rilorgio e 'a catena,
Ma tu, Luciana,
M'hê 'a fà cumparè.

'Sta tarantella napulitana
'Nziem'a tte, Luciana,
Ca sì guappa e sì bella.
Cu li ttammorre,
Cu 'e ccastagnelle,
Sott'a ll'uocchie d' 'e stelle
'Stu core c'abballa
Vulesse abballà.

Nun sentite 'a campana?
Mèh! Menatela 'a rezza!
E, p' 'a ggente luntana
Ca voca e sellozza,
Vulite prijà?
Ma chi è chisto c'abballa
"Tarantì, Tarantella"?
Ride, Napule bella,
Ca è Pulecenella
Ca torna e sta ccà!

'Sta tarantella napulitana
'Nziem'a tte, Luciana,
Ca sì guappa e sì bella.
Cu li ttammorre,
Cu 'e ccastagnelle,
Sott'a ll'uocchie d' 'e stelle
'Stu core c'abballa
Vulesse abballà.



Ma quest'erba di mare
Come odora stasera!
Tutto il mondo mi sembra
Più schietto e più allegro,
Non so il perché.
Vieni qui, Luciana!
Tu, che ancora la spadina
Porti dentro ai capelli,
Sei la bella donna
Che io voglio vedere.

Questa tarantella napoletana
Insieme a te, Luciana,
Che sei fiera e sei bella.
Con le tammorre,
Con le nacchere,
Sotto agli occhi delle stelle
Questo cuore che balla
Vorrebbe ballare.

Ho fatto un pegno,
Ma con gusto e piacere;
Se stasera mi vesto con abiti nuovi,
Mi aspetta l'onore
Di ballare con te.
Mi presento con il cappello a cilindro,
Con il pantalone a campana,
Con l'orologio e la catenella,
Ma tu, Luciana,
Mi devi far fare bella figura.

Questa tarantella napoletana
Insieme a te, Luciana,
Che sei fiera e sei bella.
Con le tammorre,
Con le nacchere,
Sotto agli occhi delle stelle
Questo cuore che balla
Vorrebbe ballare.

Non sentite le campane?
Su! Buttate la rete!
E, per la gente lontana
Che rema e singhiozza,
Volete pregare?
Ma chi è questo che balla
"Tarantè, Tarantella"?
Ridi, Napoli bella,
Che è Pulcinella*
Che torna e sta qui!

Questa tarantella napoletana
Insieme a te, Luciana,
Che sei fiera e sei bella.
Con le tammorre,
Con le nacchere,
Sotto agli occhi delle stelle
Questo cuore che balla
Vorrebbe ballare.

tradotto da Natalia Cernega

* Pulcinella è una maschera napoletana della Commedia dell'arte.