Mascherina blu

(1935)

music: Ernesto Tagliaferri,
lyrics: Tullio Gentili.
Carlo Buti
(1902 - 1963)


Lungo il fiume che va
Sta l'immensa città
Con le mille sue luci a guardar.
Da un ricchissimo hôtel
S'ode lenta, nel ciel,
La carezza di un valzer passar;
E nel valzer sorride
Un ricordo, al mio cuor:
Dolce un peccato e un amor…
Mascherina blu
– una notte incontrata al veglion –
La tua gioventù
Fu di un sogno l'ardente illusion:
La tua bocca, il profumo di rosa,
Tutto io seppi – nel valzer – di te…
Mascherina blu,
Ma il tuo volto è un mistero per me…

Sospirava pian pian
Un violino tzigan,
Quando tu mi dicesti così:
"De la vita è il piacer
Lo spumante bicchier,
Che si vuota nel valzer di un dì…"
… e nel valzer spumante
A noi risero in cuor
Baci, sciampagna ed amor…
Mascherina blu
– una notte incontrata al veglion –
La tua gioventù
Fu di un sogno l'ardente illusion:
La tua bocca, il profumo di rosa,
Tutto io seppi – nel valzer – di te…
Mascherina blu,
Ma il tuo volto è un mistero per me…

… mente il valzer si spegne, a l'hôtel,
Passi lieve tu
Fra le brume del fiume e del ciel…
E la notte ha un profumo di baci,
Ne l'ebrezza di un valzer con te…
Mascherina blu,
Ma un ricordo soltanto sei tu!