Neapolitan Songs - Mana luntana

Mana luntana

(1906)

music: Ernesto De Curtis,
lyrics: Ernesto Murolo.
Instrumental version


Passato è 'n'anno ca te ne sì ghiuto,
Ca m'hê lassata senza 'na parola…
Mammella è morta… fratemo è partuto
E sò rummassa sola… sola… sola!

Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!
Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!

M'affaccio 'a fenestella e guardo 'o mare:
Pe' llà te ne sì ghiuto fora fora…
Me sto sunnanno ca tu m'am' ancora
E faccio 'e nnotte chiare chiare chiare!

Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!
Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!

Tengo 'na tossa, e ll'aggio vista bona
'Na macchia 'e sanghe 'ncopp' a 'nu cuscino,
M'aggio cuntato 'e ffronne 'e 'stu ciardino;
Tengo 'na malatia ca nun perdona!

Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!
Mana luntana, stiennete,
Tu ca giuraste ammore,
Tu ca tradiste… pientete,
'St'uocchie viene a 'nzerrà!