Pulecinella

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

'Na voce, 'na chitarra e 'o ppoco 'e luna


Museca: Carlo Alberto Rossi,

Vierse: Ugo Calise.

Anno: 1954

Una voce, una chitarra e un po' di luna


Musica: Carlo Alberto Rossi,

Versi: Ugo Calise.

Anno: 1954

'Na voce, 'na chitarra e 'o ppoco 'e luna
E che vuò cchiù pe' fà 'na serenata?
Pe' suspirà d'ammore chianu chiano
Pparole doce pe' 'na 'nnammurata:
"Te voglio bbene, tanto tantu bbene,
Luntano 'a te nun pozzo cchiù campà".

'Na voce, 'na chitarra e 'o ppoco 'e luna
E comm'è doce chesta serenata!
'A vocca toja s'accosta cchiù vicina
E tu t'astrigne a me cchiù appassiunata.
Cu 'na chitarra e 'nu felillo 'e voce
Cu' tte vicino canto e sò felice.
Ammore, nun pozzo cchiù scurdarme 'e te!

Una voce, una chitarra e un po' di luna
E che vuoi più per far una serenata?
Per sospirar d'amore pian piano
Parole dolci ad un'amata:
"Ti voglio bene, tanto tanto bene,
Lontano da te non posso vivere più".

Una voce, una chitarra e un po' di luna
E come è dolce questa serenata!
La bocca tua si appressa più vicina
E tu ti stringi a me più appassionata.
Con una chitarra ed un filo di voce
A te vicino canto e sono felice.
Amore, non posso più dimenticarti!