Pulecinella
Flag Counter

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

'Na sera d'estate


Museca: Mario Landi,

Vierse: Umberto Martucci.

Anno: 1966

Una sera d'estate


Musica: Mario Landi,

Versi: Umberto Martucci.

Anno: 1966

P' 'e 'nnammurate
È cchiù doce ll'estate
Perciò nemmeno 'nu mumento
Senz' 'e te voglio restà.

È passato già 'n'anno da quanno
Ce simmo 'ncuntrate.
Mme truvaje 'ncantato
Chella sera d'està.

Mò cchiù ddoce è 'o calore e ll'ammore
Ca tengo 'int' ô core
Pecché tu sì turnata,
Sì turnata pe' mme.

Te voglio bbene
E m'abbasta 'st'ammore
Pe' 'na gioja, 'na carezza,
'Nu suspiro, 'na prumessa.

P' 'e 'nnammurate
È cchiù doce ll'estate
Perciò nemmeno 'nu mumento
Senz' 'e te voglio restà.

Nun voglio maje scurdà
Chella sera d'està.

Per gli innamorati
È più dolce l'estate
Perciò nemmeno un momento
Senza di te voglio restare.

È passato già un anno da quando
Ci siamo incontrati.
Restai incantato
Quella sera d'estate.

Ora è più dolce il calore e l'amore
Che ho nel cuore
Perché tu sei tornata,
Sei tornata per me.

Ti voglio bene
E mi basta quest'amore
Per una gioia, una carezza,
Un sospiro, una promessa.

Per gli innamorati
È più dolce l'estate
Perciò nemmeno un momento
Senza di te voglio restare.

Non voglio mai dimenticare
Quella sera d'estate.