Pulecinella
Flag Counter

I napoletani
famosi

Luisa Conte

(27.04.1925 - 30.01.1994)

Un'attrice teatrale italiana.

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

Munasterio 'e Santa Chiara


Museca: Alberto Barberis,

Vierse: Michele Galdieri.

Anno: 1945

Monastero di Santa Chiara


Musica: Alberto Barberis,

Versi: Michele Galdieri.

Anno: 1945

Questa canzone dice di un napoletano che dopo la Seconda guerra mondiale vuole tornare a Napoli ma ha paura di vedere la città distrutta dopo bombardamenti.

Dimane? Ma vurria partì stasera!
Luntano, no, nun ce resisto cchiù!
Dice che c'è rimasto sulo 'o mare,
Ch'è 'o stesso 'e primma, chillu mare blu.

Munasterio 'e Santa Chiara,
Tengo 'o core scuro scuro.
Ma pecché, pecché ogne sera
Penzo a Napule comm'era?
Penzo a Napule comm'è?

Funtanella 'e Capemonte,
Chistu core mme se schianta,
Quanno sento 'e dì d' 'a ggente
Ca s'è fatto malamente
'Stu paese, ma pecché?

No, nun è overo!
No, nun ce crero!
E moro pe' 'sta smania 'e turnà a Napule
Ma ch'aggi' 'a fà?
Mme fa paura 'e ce turnà.

Paura?.. Sì... Si fosse tutto overo?
Si 'a ggente avesse ditto 'a verità?
Tutt' 'a ricchezza 'e Napule era 'o core.
Dice c'ha perzo pure chillu llà.

Munasterio 'e Santa Chiara,
'Nchiuse dint'a quatto mura
Quanta ffemmene sincere
Si perdevano ll'ammore,
Se spusavano a Gesù.

Funtanella 'e Capemonte,
Mo, si perdono 'n'amante,
Già ne tenono ati cciento,
Ca, 'na femmena 'nnucente,
Dice 'a ggente, nun c'è cchiù.

No, nun è overo!
No, nun ce crero!
E moro pe' 'sta smania 'e turnà a Napule
Ma ch'aggi' 'a fà?
Mme fa paura 'e ce turnà.

Munasterio 'e Santa Chiara,
Tengo 'o core scuro scuro.
Ma pecché, pecché ogne sera
Penzo a Napule comm'era?
Penzo a Napule comm'è?

Domani? Ma vorrei partire stasera!
Lontano, no, non resisto più!
Dicono che ci sia rimasto solo il mare,
Che è lo stesso di prima, quel mare blu.

Monastero di Santa Chiara,
Ho il cuore scuro scuro.
Ma perché, perché ogni sera
Penso a Napoli: com'era?
Penso a Napoli: com'è?

Fontanella di Capodimonte,
Il cuore mi si spezza,
Quando sento dire dalla gente
Che si è fatto malvagio
Questo paese, ma perché?

No, non è vero!
No, non ci credo!
E muoio dal desiderio di tornare a Napoli
Ma che devo fare?
Ho paura di tornarci.

Paura?.. Sì... Se tutto fosse vero?
Se la gente avesse detto la verità?
Tutta la ricchezza di Napoli era il cuore.
Dicono che ha perso anche quello.

Monastero di Santa Chiara,
Chiuse dentro quattro mura
Quante donne sincere,
Rinunciavano all'amore,
Si sposavano Gesù.

Fontanella di Capodimonte,
Ora, se perdono un amante,
Subito ne trovano altri cento,
Perché una donna innocente
Dice la gente, non c'è più.

No, non è vero!
No, non ci credo!
E muoio dal desiderio di tornare a Napoli
Ma che devo fare?
Ho paura di tornarci.

Monastero di Santa Chiara,
Ho il cuore scuro scuro.
Ma perché, perché ogni sera
Penso a Napoli: com'era?
Penso a Napoli: com'è?