Pulecinella
Flag Counter

Gli strumenti
napoletani

Il mandolino

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

Maggio, sì tu!


Museca: E.A. Mario,

Vierse: E.A. Mario.

Anno: 1913

Maggio, sei tu!


Musica: E.A. Mario,

Versi: E.A. Mario.

Anno: 1913

Maggio, sì tu
Ca 'st'aria doce vaje prufumanno!
Quanta ccanzone faje cantà a ddoje vvoce!
Quanta suspire io manno!
Mme faje murmulià
Tutt' 'e ccanzone amate
Pecché tu viene e dice:
" 'E 'nnammurate hann' 'a cantà".

Hann' 'a cantà,
Ca pure 'Ammore
Passa e nun more.
E chi ha vuluto bbene,
Se sente dint'ê vvene
Cchiù ardente 'a giuventù;
Maggio, sì tu!

Maggio, sì tu
Ca mme truvaste cu 'o core 'e gelo;
Ma quanta rrose attuorno mme purtaste
E quanta stelle 'ncielo!
Turnaje a suspirà
Pe' chi fuje tanta 'ngrata.
"Ah – lle dicette – t'aggio sempe amata
E pure mo".

E pure mo,
Tutt'è turnato
Comm'è passato.
Sento c' 'a voglio bbene;
'Stu ffuoco dint'ê vvene
È ffuoco 'e giuventù;
Maggio, sì tu!

Maggio, è pe' tte
Mme stò facenno cchiù mateniero.
Rrose e vviole a ll'alba stò cuglienno
Comm'a 'nu ciardeniere.
Tu mme faje suspirà
'Mmiez'ê ciardine 'nfiore:
"Si tuttecosa torna,
Pure 'Ammore ha da turnà".

Ha da turnà,
Ll'aggio chiammato,
Ll'aggio aspettato.
E mo c' 'a voglio bbene,
Mme sento dint'ê vvene
Cchiù ardente 'a giuventù;
Maggio, sì tu!

Maggio, sei tu
Che rendi profumata quest'aria dolce!
Quante canzoni fai cantare a due voci!
Quanti sospiri io mando!
Mi fai mormorare
Tutte le canzoni amate
Perché tu vieni e dici:
"Gli innamorati devono cantare".

Devono cantare
Perché anche l'amore
Passi e non muoia.
E chi ha voluto bene
Si sente nelle vene
Più ardente la gioventù;
Maggio, sei tu!

Maggio, sei tu
Che mi trovasti col cuore di gelo;
Ma quante rose intorno mi portasti
E quante stelle in cielo!
Tornai a sospirare
Per colei che fu tanto ingrata.
"Ah – le dissi – ti ho sempre amata
Ed anche adesso".

Ed anche adesso,
Tutto è tornato
Come è passato.
Sento che le voglio bene,
Questo fuoco nelle vene
È fuoco di gioventu;
Maggio, sei tu!

Maggio, è per te
Sto diventando più mattiniero.
Rose e viole all'alba sto cogliendo
Come un giardiniere.
Tu mi fai sospirare
Tra i giardini in fiore:
"Se tutto torna,
Anche l'amore deve tornare".

Deve tornare,
L'ho chiamato,
L'ho aspettato.
Ed ora che le voglio bene
Mi sento nelle vene
Più ardente la gioventu;
Maggio, sei tu!