Pulecinella
Flag Counter

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

Indifferentemente


Museca: Salvatore Mazzocco,

Vierse: Umberto Martucci.

Anno: 1963

Indifferentemente


Musica: Salvatore Mazzocco,

Versi: Umberto Martucci.

Anno: 1963

Tramonta 'a luna
E nuje, pe' recità ll'urdema scena,
Restammo mmane e mmane,
Senza tenè 'o curaggio 'e ce guardà.

Famme chello che vuò
Indifferentemente.
Tanto 'o ssaccio che sò:
Pe' tte nun sò cchiù niente!
E damme 'stu veleno,
Nun aspettà dimane,
Ca, indifferentemente,
Si tu m'accide nun te dico niente.

E ride pure,
Mentre me scippe 'a pietto chistu core.
Nun sento cchiù dulore
E nun tengo cchiù llacreme pe' tte.

Famme chello che vuò
Indifferentemente.
Tanto 'o ssaccio che sò:
Pe' tte nun sò cchiù niente!
E damme 'stu veleno,
Nun aspettà dimane,
Ca, indifferentemente,
Si tu m'accide nun te dico niente.

E indifferentemente
Io perdo a tte!

Tramonta la luna
E noi, per recitare l'ultima scena,
Restiamo mano nella mano,
Senza avere il coraggio di guardarci.

Fammi quello che vuoi
Indifferentemente.
Tanto lo so che sono:
Per te non sono più niente!
E dammi questo veleno,
Non aspettare domani,
Poiché, indifferentemente,
Se tu mi uccidi non ti dico niente.

E ridi ancora,
Mentre mi strappi dal petto questo cuore.
Non sento più dolore
E non ho più lacrime per te.

Fammi quello che vuoi
Indifferentemente.
Tanto lo so che sono:
Per te non sono più niente!
E dammi questo veleno,
Non aspettare domani,
Poiché, indifferentemente,
Se tu mi uccidi non ti dico niente.

E indifferentemente
Io ti perdo!

tradotto da Natalia Cernega