Pulecinella
Flag Counter

I napoletani
famosi

Peppino
De Filippo

(24.08.1903 - 26.01.1980)

Un attore italiano di cinema e teatro, comico, fratello di Eduardo De Filippo.

Gli strumenti
napoletani

Il putipù

Altre canzoni di
Salvatore Gambardella

'A funtanella
'O marenariello
Serenata a Surriento

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

Furturella


Museca: Salvatore Gambardella,

Vierse: Pasquale Cinquegrana.

Anno: 1894

Fortunella


Musica: Salvatore Gambardella,

Versi: Pasquale Cinquegrana.

Anno: 1894

Fortunella è un diminutivo del nome femminile Fortuna.

Tien' 'a vetella
Comm' 'a vucchella,
Furturè,
Piccerenella,
Piccerenella,
Furturè.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm' 'a daje,
Furturè?

I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
Pe' tte!
Eh – eh – eh!
Uh, quant'è bello a ffà 'ammore cu tte!
Ah – ah – ah!
Uh, quanta vvote te voglio vasà!

'Sta bella schiocca
De rrose scicche,
Furturè,
Ca tiene 'mmocca,
Chisà a chi attocca,
Furturè.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm' 'a daje,
Furturè?

I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
Pe' tte!
Eh – eh – eh!
Uh, quant'è bello a ffà 'ammore cu tte!
Ah – ah – ah!
Uh, quanta vvote te voglio vasà!

'Sta bionda trezza
Chien' 'e bellizze,
Furturè,
Mme fa ascì pazzo,
Guardà nun pozzo,
Furturè.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm' 'a daje,
Furturè?

I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
Pe' tte!
Eh – eh – eh!
Uh, quant'è bello a ffà 'ammore cu tte!
Ah – ah – ah!
Uh, quanta vvote te voglio vasà!

Miette 'sta mana
Ca tocca e sana,
Furturè,
'Ncopp'a 'sta spina
Ca mm'arruvina,
Furturè.

Che dice, che faje?
Che pienze, mm' 'a daje,
Furturè?

I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
I' mo moro, i' mo moro, i' mo moro, i' mo moro
Pe' tte!
Eh – eh – eh!
Uh, quant'è bello a ffà 'ammore cu tte!
Ah – ah – ah!
Uh, quanta vvote te voglio vasà!

Hai la vita bella
Come la tua bocca,
Fortunella,
Piccola,
Piccola,
Fortunella.

Che dici, che fai?
Che pensi, me la dai,
Fortunella?

Io ora muoio, muoio, muoio, muoio,
Io ora muoio, muoio, muoio, muoio
Per te!
Eh – eh – eh!
Uh, quanto è bello far l'amore con te!
Ah – ah – ah!
Uh, quante volte ti voglio baciare!

Questa bella guancia
Di rose chic,
Fortunella,
Che tieni in bocca,
Chissà a chi tocca,
Fortunella.

Che dici, che fai?
Che pensi, me la dai,
Fortunella?

Io ora muoio, muoio, muoio, muoio,
Io ora muoio, muoio, muoio, muoio
Per te!
Eh – eh – eh!
Uh, quanto è bello far l'amore con te!
Ah – ah – ah!
Uh, quante volte ti voglio baciare!

Questa bionda treccia
Piena di bellezze,
Fortunella,
Mi fa impazzire,
Guardarla non posso,
Fortunella.

Che dici, che fai?
Che pensi, me la dai,
Fortunella?

Io ora muoio, muoio, muoio, muoio,
Io ora muoio, muoio, muoio, muoio
Per te!
Eh – eh – eh!
Uh, quanto è bello far l'amore con te!
Ah – ah – ah!
Uh, quante volte ti voglio baciare!

Metti questa mano
Che tocca e guarisce,
Fortunella,
Su questa spina
Che mi rovina,
Fortunella.

Che dici, che fai?
Che pensi, me la dai,
Fortunella?

Io ora muoio, muoio, muoio, muoio,
Io ora muoio, muoio, muoio, muoio
Per te!
Eh – eh – eh!
Uh, quanto è bello far l'amore con te!
Ah – ah – ah!
Uh, quante volte ti voglio baciare!