Pulecinella
Flag Counter

Altre canzoni di
Pasquale Cinquegrana

Furturella
Napule bello
'Ndringhete, 'ndrà
Rosa, Rusella

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

Fenesta 'ntussecosa


Museca: Vincenzo Ricciardi,

Vierse: Pasquale Cinquegrana.

Anno: 1898

Finestra avvelenata


Musica: Vincenzo Ricciardi,

Versi: Pasquale Cinquegrana.

Anno: 1898

Arape, oje nè, 'na senga 'e 'sta fenesta!
Comme sì 'nfama tu, comme sì triste!
Te vonno tutt' 'e stelle fà 'na festa.
'Na senga finalmente che te costa!
E si te costa assaje, nun dubitare,
'O core mio è ricco, pò pavare!

Rusì, si tiene 'o core,
Certo nun può durmì!
Addò trasette ammore,
Odio nun pò trasì!
Fenesta 'ntussecosa,
Quanto mme faje suffrì!

Oje Rò, 'ncopp'a 'na preta stò assettato,
'Sta preta e 'o core tujo è 'a stessa cosa!
Pe' te vedè 'nu poco stò ghiettato
Ccà sotto a 'sta fenesta 'ntussecosa.
Te fa vedè ll'ammore ccose nove,
Io cchiù nun sento si fa friddo o chiove!

Rusì, si tiene 'o core,
Certo nun può durmì!
Addò trasette ammore,
Odio nun pò trasì!
Fenesta 'ntussecosa,
Quanto mme faje suffrì!

'O suonno mo co' 'ammore vo' pazziare
Ma perdere nun pò, nun pò ll'ammore!
V' 'o ppozzo io sulamente assicurare,
Sul'io ca veglio e soffro 'ntutte ll'ore!
Ammore è fforte e chesto va facenne,
'A notte, fenestelle va arapenne!

Rusì, si tiene 'o core,
Certo nun può durmì!
Addò trasette ammore,
Odio nun pò trasì!
Fenesta 'ntussecosa,
Quanto mme faje suffrì!

Apri, oh cara, una fessura di questa finestra!
Come sei crudele tu, come sei triste!
Ti vogliono tutte le stelle fare una festa.
Una fessura finalmente che ti costa!
E se ti costa molto, non dubitare,
Il cuore mio è ricco, può pagare!

Rusina, se hai il cuore,
Certo non puoi dormire!
Dove entrò l'amore,
Odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
Quanto mi fai soffrire!

Oh Rosa, su una pietra sto sedendo,
Questa pietra ed il cuore tuo è la stessa cosa!
Per vederti un po' sono andato
Qui, sotto a questa finestra avvelenata.
Ti fa vedere l'amore cose nuove,
Io più non sento se fa freddo o piove!

Rusina, se hai il cuore,
Certo non puoi dormire!
Dove entrò l'amore,
Odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
Quanto mi fai soffrire!

Il sonno ora con l'amore vuole giocare
Ma perderlo non può, non può l'amore!
Ve lo posso soltanto io assicurare,
Solo io veglio e soffro in tutte le ore!
L'amore è forte e questo fa,
Di notte, finestre va ad aprire!

Rusina, se hai il cuore,
Certo non puoi dormire!
Dove entrò l'amore,
Odio non può entrare!
Finestra avvelenata,
Quanto mi fai soffrire!