Pulecinella

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

'E stelle cadente


Museca: Franco Pisano, Francesco Venturo,

Vierse: Antonio Amurri, Giorgio Panariello.

Anno: 1960

Le stelle cadenti


Musica: Franco Pisano, Francesco Venturo,

Versi: Antonio Amurri, Giorgio Panariello.

Anno: 1960

S'appiccia 'na stella,
Cammina… cammina…
Se stuta…
Po' 'n'ata… po' 'n'ata…
S'appiccia… se stuta…
Fernuta…
'Na stella è caduta,
Nisciuno ce penza…
Scurdata!
Po' 'n'ata… po' 'n'ata…
S'appiccia… se stuta…
Che fa?

'A vita è chill'attime 'e tiempe
Ca vede 'na stella appicciata
E quann'è fernuta,
Nisciuno ce penza!
S'appiccia…
Cammina… se stuta…
'Na stella è caduta,
Nisciuno ce penza…
Scurdata!
'E stelle, 'e stelle cadente
Sò fatte d'ammore
Fernuto.

Si accende una stella,
Cammina… cammina…
Si spegne…
Poi un'altra… poi un'altra…
Si accende… si spegne…
Finita…
Una stella è caduta,
Nessuno ci pensa…
Dimenticata!
Poi un'altra… poi un'altra…
Si accende… si spegne…
Cosa fa?

La vita è quell'attimo di tempo
Che vede una stella accesa
E quando è finita,
Nessuno ci pensa!
Si accende…
Cammina… si spegne…
Una stella è caduta,
Nessuno ci pensa…
Dimenticata!
Le stelle, le stelle cadenti
Sono fatte d'amore
Finito.