Pulecinella

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

'A vita mia


Museca: Antonio Vian,

Vierse: Salvatore Palomba.

Anno: 1965

La vita mia


Musica: Antonio Vian,

Versi: Salvatore Palomba.

Anno: 1965

'A vita mia sta 'mmane a te
E si astrigne 'n'atu poco,
E si astrigne 'n'atu poco,
'A vita mia se pò spezzà.

Chi nun vò bbene, nun pò sapè
Quanta vvote dint'a 'n'ora
Cu 'nu sguardo e 'na parola
Tu me faje campà e murì.

Senza 'o cielo 'e ll'uocchie tuoje
Nun è niente 'a vita mia!
No, nun m'abbandunà
'Int' ô gelo 'e 'nu munno senza 'e te.

'A vita mia sta 'mmane a te
E si astrigne 'n'atu poco,
E si astrigne 'n'atu poco,
'A vita mia se pò spezzà.

La vita mia è nelle tue mani
E se stringi un altro poco,
E se stringi un altro poco,
La vita mia si può spezzare.

Chi non vuole bene, non può sapere
Quante volte in un'ora
Con uno sguardo e una parola
Tu mi fai vivere e morire.

Senza il cielo dei tuoi occhi
Non è niente la vita mia!
No, non abbandonarmi
Nel gelo di un mondo senza di te.

La vita mia è nelle tue mani
E se stringi un altro poco,
E se stringi un altro poco,
La vita mia si può spezzare.

tradotto da Natalia Cernega