Pulecinella
Flag Counter

I testi delle canzoni napoletane

ENG
ITA
RUS

'A luna


Museca: Vincenzo D'Annibale,

Vierse: Libero Bovio.

Anno: 1930

La luna


Musica: Vincenzo D'Annibale,

Versi: Libero Bovio.

Anno: 1930

'A luna!
'A luna!

Doce è 'a malincunia ca mette 'a luna!
Comme è lucente e comme s'avvicina…
Tieneme astrinto… tieneme p' 'a mano!
Gudimmuncella 'nzieme chesta scena!
Cantame sottovoce 'na canzona!

Te voglio bbene!
Te voglio bbene!
Nun 'o facimmo sentere a nisciuno…

'A luna!
'A luna!

Che dice?
Che dice?

Cu 'st'uocchie penzaruse che me dice?
Caro nce costa 'stu mumento 'e pace,
Ma nun fa niente pur' 'o chianto è ddoce.
'Na stella more e 'n'ata stella luce…
Stasera tutt' 'e dduje simmo felice!

Te voglio bbene!
Te voglio bbene!
Nun 'o facimmo sentere a nisciuno…

'A luna!
'A luna!

Dimane…
Dimane…

Va trova 'e nuje che ne sarrà dimane…
Che t'aggi' 'a dì si tutto è 'nu destino?
Comme staje fredda… comm'è fredda 'a mano!
E pecché chiagne? Me vuò dì che tiene?
Stasera staje cchiù pallida d' 'a luna!

Te voglio bbene!
Te voglio bbene!
Nun 'o facimmo sentere a nisciuno…

'A luna!
'A luna!

La luna!
La luna!

Dolce è la malinconia che mette la luna!
Come è lucente e come si avvicina…
Tienimi stretto… tienimi per la mano!
Godiamola insieme questa scena!
Cantami sottovoce una canzone!

Ti voglio bene!
Ti voglio bene!
Non lo facciamo sentire a nessuno…

La luna!
La luna!

Che dici?
Che dici?

Con questi occhi pensierosi cosa mi dici?
Molto ci costa questo momento di pace,
Ma non fa nulla anche il pianto è dolce.
Una stella muore e un'altra stella splende…
Stasera noi siamo felici!

Ti voglio bene!
Ti voglio bene!
Non lo facciamo sentire a nessuno…

La luna!
La luna!

Domani…
Domani…

Chi sa cosa ne sarà di noi domani…
Cosa devo dirti se tutto è un destino?
Come sei fredda… come è fredda la tua mano!
E perché piangi? Mi vuoi dire cosa hai?
Stasera sei più pallida della luna!

Ti voglio bene!
Ti voglio bene!
Non lo facciamo sentire a nessuno…

La luna!
La luna!

tradotto da Natalia Cernega